Via dei castelli

Castello dei Chiaramonte

HOME / ITINERARILA STRADA DEGLI SCRITTORI / LA VIA DEI CASTELLI / CASTELLO CHIARAMONTANO

Castello dei Chiaramonte

Favara


 

Il Castello dei Chiaramonte di Favara, costruito per volontà di Federico II intorno al 1280, è stato eretto nella centralissima piazza Cavour ed è il fulcro intorno al quale si è sviluppato tutto il centro abitato della città. Il castello nasce come residenza di caccia ma nel corso dei secoli varie sono state le sue funzioni: nel Seicento divenne dimora signorile; tra il Settecento e l’Ottocento le cucine affianco al portale furono adibite a carcere dove si conservano ancora sulle pareti di tali ambienti i numerosi graffiti lasciati dai prigionieri. 

Negli anni Sessanta del Novecento fu tolta la parte occidentale del recinto e iniziarono i lavori di restauro per trasformarlo in sede del Consiglio Comunale di Favara. Esso rappresenta, altresì, il passaggio dalla tipologia di castello a quella di palazzo – per questo, infatti, è anche conosciuto come Palazzo Medievale. 

Vi si accede attraverso il grande portone ogivale che conduce verso un androne e negli ambienti interni che si articolano su due piani. All’ingresso, su una lapide, è incisa una scritta che per molti anni apparve indecifrabile e, secondo un’antica leggenda, racconta il segreto di un tesoro nascosto: a colui che riusciva a decifrare la scritta sarebbe apparsa una strega tra le mura del castello che avrebbe gettato un pugno di sale negli occhi del malcapitato se non riusciva a rispondere alle sue inquietanti domande.

Il castello, fitto di misteri e altre leggende, oggi viene utilizzato per eventi culturali e mostre fotografiche e di pittura. Tra le esposizioni spiccano quelle dedicate all’agnello pasquale, dolce tipico della città.

Dettagli

ITINERARIO:
Via dei castelli

COME ARRIVARE:
Piazza Cavour
Orario di apertura: dal lunedì al sabato 8:00 – 13:00 Per le aperture pomeridiane contattare prima la struttura

CONTATTI:
Telefono: 0922438192
Email:
Sito web: