Via della fede

Monastero delle Benedettine

HOME / ITINERARILA STRADA DEGLI SCRITTORI / LA VIA DELLA FEDE / MONASTERO DELLE BENEDETTINE

Monastero delle Benedettine

Palma di Montechiaro


A due passi dal palazzo ducale, posta in cima ad una ampia scalinata, si trova la Chiesa Madre dedicata a Maria Santissima del Rosario e rappresenta una delle opere più significative del barocco siciliano. La particolare posizione dell’edificio crea un’illusione ottica che la farebbe vedere decentrata rispetto alla piazzetta nella quale si staglia, ma salendo al primo piano del vicino palazzo ducale e affacciandosi da uno dei balconi ad est è possibile ammirarla perfettamente in linea con la scala e nel suo massimo splendore. 

L’interno del Duomo con le sue «tozze colonne di marmo rosso» – come le descrive lo stesso Tomasi – presenta uno spazio diviso in tre ampie navate e rivela un movimentato scenario decorativo in stucco di sapore neoclassico. Conserva varie reliquie tra le quali quelle di Santa Cecilia martire, San Luciano, San Bonifacio, San Pio, San Clemente e mole altre ancora. La sagrestia invece custodisce alcuni ritratti della famiglia di Giuseppe Tomasi e gli antichi registri della città.

A contraddistinguere la famiglia Tomasi fu lo spirito religioso, ragion per cui il principe Giulio trasforma quello che era un antico palazzo di famiglia in monastero benedettino che accolse come prime suore proprio le sue figlie. Il monastero ha un aspetto abbastanza semplice, solo le finestre interne presentano decorazioni in stile barocco.

Nella cella della venerabile Corbèra si conservano le «due lettere famose e indecifrabili, quella che la Beata Corbèra aveva scritto al diavolo per esortarlo al bene e la risposta di lui che esprimeva, pare, il rammarico di non poter obbedirle». È uno dei pochi monasteri di clausura rimasti in Sicilia in cui vivono ancora tre monache e per questo motivo difficile da visitare. Un vero e proprio rito è rimasto l’acquisto di dolci a base di mandorle siciliane che le suore preparano e che rappresenta la loro principale forma di sostentamento.

Dettagli

ITINERARIO:
Via della fede

COME ARRIVARE:
via filippo Turati 155


CONTATTI:
Telefono: 3387333323
Email:
Sito web: